Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
10

Guida ai Parchi di Praga: tra natura, beer garden e panorami impagabili

Trasporti e ingresso gratuito in oltre 50 attrazioni di Praga pragacard Trasporti e ingresso gratuito in oltre 50 attrazioni di Praga scopri tutti i vantaggi della Praga Card

Se hai già visitato gli storici quartieri di Praga e vuoi concederti una pausa, non ti resta che perderti in uno dei tanti parchi della città. La capitale ceca è tappezzata di parchi un po’ ovunque, in centro così come nelle zone meno battute dai turisti. Tra verde, sentieri tutti da esplorare e suggestivi punti panoramici, ecco una lista di parchi a Praga assolutamente da non perdere. Alcuni, come Kampa, Letna o Petrin li avrai già sentiti nominare. Altri, come Havlicek e Vyšehrad sono tutti da scoprire.

Cerchi un albergo in offerta al centro di Praga?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un albergo in offerta al centro di Praga?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

Petrin Praga Wikimedia Commonsfoto via Commons WikipediaCollina di Petrin

Praga 1, Malà Strana

Tram 6, 9, 12, 20, 22 (fermata Ujezd)

Uno dei punti più iconici e pittoreschi della città, 300 metri sopra il “piccolo” quartiere di Malà Strana. La collina è raggiungibile a piedi o tramite la funicolare che parte da Ujezd (per il biglietto puoi utilizzare lo stesso del tram e dei trasporti urbani). Nella sua sommità sono da non perdere il bellissimo roseto, soprattutto in estate, l’Osservatorio di Stefanik e la Torre Panoramica, anche nota come la piccola Tour Eiffel. Il panorama dalla collina è dei migliori, ancor più da sopra i 299 gradini della Torre. Tra i sentieri, i roseti e i frutteti del parco si nascondono tantissimi altri luoghi di interesse: il monumento dedicato alle vittime del comunismo, proprio ai piedi della collina, la Chiesa di San Michele interamente in legno e il labirinto degli specchi deformanti. A 10 minuti di cammino da Petrin, è possibile raggiungere anche il Monastero di Strahov e il Convento di Loreto, sontuosa riproposizione del Santuario marchigiano.

Kampa Park Traveltipy flickrfoto di Traveltipy via flickrKampa Park e Strelecky Island

Praga 1, Malà Strana

Ricavato su un isolotto artificiale poco sotto il Ponte Carlo, il Kampa Park è una meta romantica e rilassante, su misura di turista. Un gioiellino, pulito e ben curato proprio nel cuore della città. La vista sulla Moldava e sulla “sponda Old” di Praga è delle più squisite. A impreziosire il tutto anche un interessante Museo di arte contemporanea con le simpatiche statue dei pinguini gialli che si affacciano sul fiume. A ridosso del parchetto, si scorge la punta verde di Strelecky Island, letteralmente Isola dei Tiratori. L’isola è raggiungibile dal vicino Ponte dei Legionari e anche qui il contatto con la natura è dei più elegiaci. Per un abbinamento vincente: crociera in battello sulla Moldava con tappa sia a Kampa che a Shooter’s Island. Per non perdersi proprio niente del lato galleggiante di Praga.

Jezirko Grebovka wikipedia commonsfoto via wikipedia commonsHavlicek Park

Praga 2,Vinohrady

Tram 4, 22 (fermata Jan Masaryka)

Un bellissimo parco fuori dai soliti itinerari turistici della città. Anche noto con il nome di Grébovka Park, è il secondo di Praga per estensione e sorge su una collinetta a Sud della Città Nuova. Verso la sommità si trova l’ottocentesca Villa Grébovka, circondata da vigneti tutt’ora operativi. Puoi far tappa al vicino Vineyard Gazebo e sorseggiare i risultati del raccolto, oppure concederti una pausa alla caffetteria della villa. Nei meandri del parco anche un laghetto e una curiosa grotta artificiale.

Riegrovy sady park wikimedia commonsfoto via Wikipedia CommonsRiegrovy Park

Praga 2, Vinohrady

Metro A (Náměstí Míru)

Non troppo lontano da Havlicek Park e da Piazza San Venceslao, il Riegrovy è tra le mete estive preferite di locali e turisti. Fondamentalmente due i motivi: l’ampia distesa inclinata, su cui stendersi e godersi il panorama sulla città, e il beer garden, tra i più frequentati di Praga, specie in occasione degli eventi sportivi. Nascosto tra gli alberi, anche un pub molto caratteristico, con tanto di terrazzo.

Vysehrad Park ev flickrfoto di e*v via flickrVyšehrad Park

Praga 2, Vyšehrad

Metro C (fermata Vyšehrad)

Un altro “parco in collina”, lontano dalle principali rotte turistiche praghesi. Il parco sorge sulle rive della Moldava e offre una bellissima vista sia sul fiume che sulla città. Le mura che ne cingono il perimetro suggeriscono di un’antica fortezza, probabilmente la casa del primo Re Boemo. Assieme al castello, tra le fitte stradine sorgono altri monumenti come la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo e il cimitero nazionale. Siamo d’altronde in uno dei punti più antichi della città, ma oltre all’innegabile fascino storico del luogo, trovano posto anche numerosi beer garden e aree gioco per i più piccoli. Tappa dunque immancabile, specie al tramonto!

Praha Letna Metronom wikimedia commonsLetná Park

Praga 7, Bubeneč, Holešévice

Tram 1, 8, 25, 26 (fermata Letenské náměstí)

Più che un semplice parco, un’oasi tutta da visitare, sulla sponda Nord della Moldava. All’interno diverse aree pic-nic, zone gioco, lunghi sentieri percorribili anche in bicicletta e un ottimo beer garden in cui gustare una delle tante bionde ceche. Anche qui una fantastica vista panoramica sulla città: la posizione è delle più favorevoli per ammirare la successione dei ponti che attraversano il fiume e la pregevole architettura del vicino Castello. Simbolo del Letna Park è il Metronomo gigante, installato in sostituzione della Statua di Stalin (distrutta nel 1962). Si concentrano qui i tanti skaters che sfruttano le rampe in marmo del vecchio monumento. Da emblema della rivoluzione a simbolo di pace. Irrinunciabile.

Kralovska obora Francisco Schmidt flickrStromovka Park (Královská obora)

Praga 7, Bubeneč

Tram 5, 12, 14, 15, 17 (fermata Výstaviště Holešovice)

È il nome stesso a descrivere la natura di questo parco. Stromovka, che in ceco vuol dire “luogo degli alberi”, è un ex riserva di caccia piena di sentieri, laghetti, dossi, prati e, ovviamente, tantissimi alberi. Il parco è un’oasi di pace e tranquillità, a dir poco immensa. Una giornata intera quasi non basta per ammirarne i meravigliosi anfratti; per chi volesse addentrarsi nel cuore del parco, da non perdere è la Fontana Stromokva, un curioso blocco di pietra che sprizza un altissimo getto d’acqua.

10
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Praga è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0